26 maggio 2017
Aggiornato 18:30
La casa come vorrei

Rinnovare il soggiorno con meno di 100 euro: possibile!

Pochi soldi e voglia di cambiare? Basta davvero poco per rendere meno anonima la zona giorno, anche con un budget contenuto

(© Monteliushome | Houzz)

Voglia di un soggiorno nuovo. Una cosa non sempre possibile. Se siete stanchi del vostro living, ma le spese sono tante, il desiderio di cambiamento può comunque essere assecondato e soddisfatto con qualche piccolo stratagemma davvero low budget. Basteranno meno di 100 euro, un po’ di buona volontà e seguire questi 10 consigli. Il vostro soggiorno si trasformerà in uno spazio diverso, più caldo, vivibile e accogliente. Perché molto più spesso di quanto si pensa la differenza non sta necessariamente nelle grandi cose, ma si nasconde nei dettagli.

(© Monteliushome | Houzz)

Monteliushome - Trova idee per il soggiorno moderno

Operazione divano
Se la convivenza con il divano è diventata impossibile, c’è un modo non troppo dispendioso per rinnovarlo. Copritelo con un telo di tessuto chiaro e impreziositelo con dei cuscini colorati dalle dimensioni e dalle forme varie, magari alternando tinta unita e fantasia. Il risultato sarà un imbottito vestito di nuovo.

(© Jours e nuits | Houzz)

Jours e nuits - Cerca l’aiuto di un interior designer

Rinnovare con i tappeti
Che sia per rimodernare la zona del tavolo da pranzo o per far cambiare aspetto alla zona conversazione i tappeti possono essere un economico e valido alleato per rianimare alcune parti dell’ambiente o per coprire un pavimento non bellissimo. In commercio ne esistono di tanti tipi, realizzati con materiali più o meno pregiati, ma è possibile realizzare dei patchwork interessanti anche con modelli non troppo costosi in cotone o in lana acquistabili nelle grandi catene d’arredo low cost.

(© Rikki Sneider | Houzz)

Rikki Sneider

Un luminoso angolo verde
Con le piante, i fiori e gli elementi vegetali non si sbaglia mai. Utilizzarli per far rivivere un angolo del soggiorno può essere l’idea giusta e non necessariamente troppo dispendiosa. Da valutare, in base allo spazio, si può organizzare un angolo con più elementi verdi, magari come nella foto, attrezzando una mensola o una panca in legno, o scegliere un’unica pianta più grande, da posizionare fra le poltrone o vicino al divano. Questa è anche un’ottima idea da realizzare in veranda.

(© Scandinavian homes | Houzz)

Scandinavian homes

Dare vita al bianco
Per far rivivere una parete (troppo) candida si può organizzare un mosaico di immagini. Il consiglio è di scegliere foto che hanno come soggetto uno stesso tema: volti, paesaggi, oggetti… Magari giocando con la bicromia bianco/nero. Per le cornici orientatevi su un unico colore e scegliete dei modelli il più lineari possibile (anche queste possono essere acquistate con cifre minime nei grandi magazzini o nelle catene che vendono complementi d’arredo low cost). Il risultato sarà molto elegante e raffinato e la parete prenderà subito nuova forza.