28 aprile 2017
Aggiornato 10:00
Disavventure

Va sulle montagne russe più veloci d’Europa e si scontra con un piccione. Il video

Sono state definite le montagne russe più alte e veloci d’Europa. Forse un po’ troppo veloci, dato che durante il giro un passeggero si è scontrato frontalmente con un piccione. Il video con il disastroso risultato dello scontro

Lo scontro col piccione sulle montagne russe (© screenshot YouTube)

Voleva essere uno dei primi passeggeri a salire su quelle che sono state definite le più veloci e più alte montagne russe d’Europa, l’attrazione che è stata da poco inaugurata in Spagna. Solo che durante il giro si è imbattuto in qualcosa che di certo non si aspettava: un piccione che stava volando in quel preciso istante in quella zona d’aria. Lo scontro frontale – in tutti i sensi – è stato inevitabile.

Il Ferrari Land
Per chi non lo sapesse, il parco divertimenti inaugurato da poco a Salou, in Catalogna, è stato chiamato ‘Ferrari Land’. Il nome non è un caso, dato che da chiaro riferimento alla velocità delle note auto da Formula 1 e sportive della nota casa automobilistica italiana. Difatti, all’inaugurazione avvenuta lo scorso 7 aprile ha partecipato anche Piero Ferrari. Il parco è costato oltre 100 milioni di euro.

Lo scontro
Un visitatore del parco divertimenti, accorso per l’inaugurazione ha voluto essere tra i primi a provare il brivido di viaggiare a 180 km/h di velocità, arrivando a 112 metri di altezza. L’uomo è di certo entusiasta per quanto sta provando, ma, a un certo punto, cambia improvvisamente espressione. È accaduto qualcosa. Si porta una mano al collo e allontana un qualcosa, mostrando un’espressione di chiaro disgusto. Infine ritorna a godersi la corsa.

E il piccione?
Lo scontro con il volatile è stato piuttosto violento, e non si sa bene che fine abbia fatto il piccione. Il passeggero però pare non aver riportato danni, e gli addetti all’attrazione non si sono scomposti dato che ‘lo spettacolo deve continuare’.

Il video dello scontro uomo/piccione