23 maggio 2017
Aggiornato 14:30
Esploratori in poltrona

Siete mai stati dentro a un vulcano? Ora si può fare con Google Street View

Incredibili immagini immortalate dalle fotocamere di Big G permettono di ‘fare un giro’ all’interno di un vulcano, a una profondità di 400 metri

Le immagini del vulcano catturate da Google Street View (© Google)

Le fotocamere di Google Street View entrano nientemeno che all’interno di un vulcano, a 400 metri di profondità. Le incredibili immagini permettono così anche a noi, comodamente seduti in poltrona di fare un’esperienza (anche se ‘virtuale’) che difficilmente avremmo fatto in altro modo.

Il Vulcano
Le immagini di Google Street View provengono dal vulcano Marum nell’isola di Ambrym (arcipelago di Vanuatu) che si trova nell’Oceano Pacifico. È un vero e proprio primato quello di Google, che in un primo tempo ci ha abituati a vedere soltanto immagini di strade, che poi si sono ‘evolute’ arrivando a proporre anche musei e altri luoghi – anche naturali.

Gli esploratori
Ad aver reso possibile entrare nel cratere del vulcano Marum sono stati due esploratori di ‘Ultimate Expeditions Vulcano’, Geoff Mackley e Chris Horsly. I due si sono addentrati nel vulcano con il trekker di Google Street View, per poi calarsi fino a 400 metri all’interno del cratere. Qui hanno registrati spettacolari immagini a 360°, di cui ora anche noi possiamo godere.

Il link di Google per vedere il vulcano
Per vedere le spettacolari immagini catturare da Google Street View basta cliccare sul link