27 aprile 2017
Aggiornato 01:00
Curiosità

Mestruazioni: niente più assorbenti, ora c’è la colla per la vagina

Altro che «scienziati pazzi», un chiropratico si è inventato un ‘rossetto’ che è una colla per la vagina. In questo modo, secondo lui, si può evitare l’uso di assorbenti e tamponi durante il ciclo mestruale. Scherzo o realtà?

Mensez è il 'rossetto' per la vagina (© Vikacita | shutterstock.com)

Di stranezze se ne sentono a più non posso, specie sul web. Ma che dire di un’invenzione di un chiropratico del Kansas (Usa) che avrebbe inventato il ‘rimedio’ per fare a meno degli assorbenti per le mestruazioni. Si tratta di quello che è stato battezzato il ‘rossetto per la vagina’ che prende il nome di ‘Mensez’.

Non è uno scherzo
Il signor Daniel Dopps, chiropratico Usa, ha pubblicizzato sulla sua pagina Facebook, Twitter e LinkedIn il Mensez, il rossetto colla per la vagina. E ai commenti e alle battute di chi, incredulo, gli chiedeva se era uno scherzo, lui rispondeva che no, non è uno scherzo – mostrando anche il numero di brevetto della sua invenzione.

Il Mensez
«Mensez rossetto femminile – scrive Dopps sul suo profilo LinkedIn – è un composto naturale brevettato di aminoacidi e olio in un applicatore di rossetto che viene applicato sulle piccole labbra e le fa aderire insieme in modo abbastanza forte da trattenere i liquidi del flusso mestruale nel vestibolo sopra le piccole labbra, dove vi è l’apertura vaginale e l’uscita dell’uretra. Il composto Mensez è immediatamente lavato via [sciolto] con l’urina, che permette di rilasciare insieme il fluido mestruale nella toilette ogni volta che una donna urina. Non sono necessari assorbenti o tamponi. È sicuro, affidabile e pulito».

Ma le donne…
Per ora anche se il ‘rossetto’ è stato brevettato, il signor Dopps è alla ricerca di un’azienda che sia interessata a produrlo. Però, prima di trovare chi avrà il coraggio di farlo, la domanda è: ma le donne useranno un qualcosa del genere? I commenti sarcastici che sono giunti all’ideatore forse fanno dubitare che sia così, ma lui è convinto che l’idea possa essere accettata. D’altronde, ai dubbi circa il buon funzionamento della ‘colla vaginale’ ha risposto che in questo modo si sta «usando la vagina come una vescica, proprio come fanno i tamponi». E poi, rassicura, il Mensez «Sarà accuratamente testato e migliorato». Alcune donne però hanno commentato che un uomo non dovrebbe proporre prodotti per le donne senza una approfondita conoscenza dell’anatomia femminile. Dopps però è convinto che il suo rossetto possa essere una risposta funzionale a un problema che ogni mese causa un peggioramento della qualità della vita nelle donne.