30 aprile 2017
Aggiornato 05:00
Video mozzafiato

Con un drone in volo sulle piramidi. Un video impressionante

Immaginate di volare sopra le piramidi: una sensazione da togliere il fiato. Se non è possibile farlo di persona, allora si può vivere questa emozione con un video girato da un drone: impressionante

C’è un suggestivo sito archeologico, chiamato ‘El Kurru’ che sorge sulla riva orientale del Nilo. Qui si trovano antiche piramidi, templi e luoghi di sepoltura circondati dalla sabbia del deserto sudanese, in una cornice altamente suggestiva. Il sito racchiude l’antica necropoli reale di Napata – la capitale del regno di Kush – e le piramidi della XXV dinastia egizia, detta anche dei ‘Faraoni Neri’.

Il mistero da svelare
C’è un mistero che avvolge la scomparsa dell’antico regno di Kush, ed è quello che sta cercando di svelare l’archeologo Geoff Emberling, con un’équipe del National Geographic. Il regno, prima di eclissarsi nel 300 d.C. durò oltre due mila anni.

Il fantastico volo
Dal lavoro che stanno facendo Emberlig e l’ingegnere Alan Turchik verrà realizzato un docufilm che avrà come titolo ‘Black Pharaohs’ (Faraoni Neri). Si tratta dell’unione di quanto rilevato per mezzo di un drone di ultima generazione che sorvola le rovine per ricostruire i legami tra le piramidi, il tempio e gli altri luoghi di sepolture i risultati di quanto ottenuto con un robot controllato a distanza dall’archeologo. Il robot ultratecnologico permette di scavare caverne che altrimenti per l’uomo sarebbero impossibili da raggiungere.