28 aprile 2017
Aggiornato 10:00
Pericoli delle e-cig

Esplode la sigaretta elettronica e gli devasta il viso. Le immagini

Un uomo si è ritrovato con la faccia deturpata dall’esplosione della sigaretta elettronica che stava fumando. Dopo l’accaduto ha pubblicato su Facebook le impressionanti immagini (attenzione, potrebbero turbare le persone sensibili)

Sigarette elettroniche pericolose, una esplode in faccia a un uomo (© Tibanna79 | shutterstock.com)

Le sigarette elettroniche fanno male? Sulla loro sicurezza per la salute gli esperti non sono del tutto d’accordo. Ma per quanto riguarda Andrew Hall, un uomo americano, di certo fanno molto male alla faccia.

Esplosa!
Non solo dev’essere stato un spavento, ma quando si è reso conto di cosa era accaduto, il sig. Andrew si deve essere spaventato ulteriormente. La sigaretta elettronica, o e-cig, che stava ‘fumando’ è letteralmente esplosa, causandogli gravi ferite al viso (come si può vedere dalle immagini pubblicate dallo stesso Hall sul suo profilo Facebook e riportate da 9news.com.au).

Cosa è accaduto
Andrew Hall, di Pocatello nell’Idaho, la mattina del 14 gennaio si stava preparando per recarsi al lavoro quando la sigaretta elettronica che aveva in bocca è esplosa. Si è così ritrovato, di punto in bianco, con ben 7 denti spezzati, labbra tagliate, ustioni di secondo grado e pezzi di plastica in bocca – uno spettacolo raccapricciante. Ma non solo, l’esplosione ha anche rotto un pezzo del lavandino e bruciato pavimento e soffitto del bagno.

Un avvertimento
Dopo l’accaduto, Hall ha pubblicato sulla sua pagina Facebook le foto dei danni causati dall’esplosione per mettere sull’avviso dai possibili pericoli delle sigarette elettroniche – pericoli, in questo caso, non presi in genere in considerazione. «Mi stavo preparando per il lavoro quando è accaduto un qualcosa che non mi aspettavo fosse possibile – ha scritto Hall su Facebook – Lo faccio da circa un anno [fumare l’e-cig] e assicuro che non ho fatto un qualcosa che non dovevo (la batteria era a posto, ho sempre fatto la corretta manutenzione, ho seguito i consigli del negoziante e mi sono sempre rivolto a lui per l’assistenza e i ricambi), ma mi è esplosa in faccia». Dopo di che ha esortato chi usa le sigarette elettroniche a fare attenzione e, magari, riprendere in considerazione l’eventualità di utilizzare altri metodi per fumare.

Like e dislike
Dopo la pubblicazione del post circa la sua disavventura, Hall ha ricevuto dagli iscritti a Facebook commenti diversi: c’è chi ha apprezzato e mostrato compassione per l’accaduto e chi lo ha criticato, attribuendo a lui la colpa dell’evento. In totale il post è stato condiviso da circa 500mila persone.