24 marzo 2017
Aggiornato 05:00
Dalla natura

Addio alla gigantesca e secolare sequoia “tunnel”, il maltempo l’abbatte. Sui Social media scatta il lutto

E’ caduta, abbattuta dal maltempo di questi giorni, la secolare e famosa sequoia “Pioneer Cabin Tree” simbolo del Calaveras Big Trees State Park. Alta ben 45 metri era chiamata anche “tunnel” per via del varco scavato nel tronco sotto cui si poteva passare. Sui Social media è lutto per l’avvenimento

E' caduta a causa dei maltempo la sequoia Pioneer Cabin Tree (© Sam Spicer | shutterstock.com)

Era un albero secolare la Pioneer Cabin Tree, abbattuta dal maltempo di questi giorni che ha investito la California. Alta ben 45 metri e con un diametro di quasi 7 metri, all’altezza dei rami, era stata chiamata anche sequoia ‘tunnel’ per via del varco che si apriva nel tronco (come si può vedere dall’immagine). L’evento inaspettato ha colto tutti coloro che amavano questo prodigio della natura e sui Sociali Media è scattato il lutto.

Un gigante buono
La sequoia Arnold, ospitata nel Parco Statale di Calaveras, nel Nord della California, era considerata un gigante buono: meta di visita per i milioni di persone che fin dall’Ottocento, quando era stata scavata alla base del tronco, si recavano nel parco per poterla ammirare. Ma ora non c’è più, abbattuta dalle intemperie che non hanno avuto pietà di lei.

Il tunnel scavato nella sequoia

Il tunnel scavato nella sequoia (© Sam Spicer | shutterstock.com)

Debilitata
La grande sequoia, per la verità era già debilitata dallo scorrere del tempo. Non si sa se a concorrere al suo malandato stato di salute fosse anche quel tunnel scavato nel tronco per permettere, nei primi tempi, il passaggio di cavalli, carri e altri autoveicoli, o soltanto il passare degli anni. Fatto sta, che ormai Pioneer Cabin Tree pendeva da una parte, viva solo per metà. E poi lo schianto, improvviso, favorito dalle avverse condizioni climatiche e dall’allagamento del Parco che aveva interessato anche la pianta. Le radici ormai superficiali non hanno probabilmente più retto in mezzo all’acqua e al fango.

Lutto
In molti tra coloro che conservavano un ricordo di quella maestosa pianta, perché l’avevano magari ammirata a bocca aperta da piccoli, ma non solo, hanno appreso con tristezza la notizia. Sui Social media sono tanti che la ricordano con struggimento. La prima a dare la notizia è stata la Calaveras Big Trees Association, con un post su Facebook che ha generato oltre 11mila condivisioni. Gli esperti ritengono che la sequoia avesse almeno un migliaio di anni, anche se l’età precisa non si sa: sbriciolandosi poi non ha reso possibile ‘leggere’ l’età nel tronco. Le sequoie, tuttavia, è risaputo che possano vivere diverse migliaia di anni.