26 maggio 2017
Aggiornato 18:30
Natale e dintorni

“Babbo Natale non esiste!”, il pastore cristiano lo grida ai bambini in coda per consegnare le letterine. I genitori lo cacciano. Il video

Un predicatore cristiano è arrivato in un centro commerciale dicendo ai bambini che Babbo Natale non esiste. Ma dei genitori presenti si ribellano. Ecco in un video cosa è accaduto

Babbo Natale non esiste? (© Billion Photos | shutterstock.com)

Già si sono messi gli psicologi a sostenere che bisogna dire ai bambini che Babbo Natale non esiste, ci mancava anche il pastore cristiano. Già, come potrete vedere nel video, un certo David Grisham è arrivato in un centro commerciale di Amarillo nel Texas dicendo ai bambini che Babbo Natale appunto non esiste. Ma qualcuno si è ribellato.

È ‘solo’ un uomo
«L’uomo che vedrete oggi è solo un uomo con un vestito da Babbo Natale – ha iniziato a dire il pastore cristiano – Ma Babbo Natale non esiste». Il suo inopportuno intervento è stato rivolto ai bambini che erano in fila per consegnare le loro letterine di Natale a Santa Claus. Il pastore Grisham, che potere vedere nel filmato, lo ha girato all’interno del centro commerciale. L’uomo è anche fondatore del controverso gruppo religioso chiamato ‘Repent Amarillo‘, poi ribattezzato negli Usa come ‘Talebani del Texas’.

Non ci stiamo!
Il pastore, probabilmente più che convinto di fare ‘un’opera di bene’, insiste nel voler far sapere ai bambini quella che sarebbe ‘la verità’. «Il Natale Riguarda Gesù. Dite la verità ai vostri figli», suggerisce ai genitori presente. Ma il suo appello, come comprensibile, non è affatto gradito, e così c’è reagisce alla provocazione.