28 aprile 2017
Aggiornato 10:00
Occhi al cielo

Non solo la notte di San Lorenzo, le stelle cadenti si vedono anche a novembre e sono tante. Arrivano le Tauridi. Ecco come e quando osservarle

Arrivano le Tauridi, le stelle cadenti che illumineranno il cielo di novembre. Fate una lista di desideri, perché se ne potranno osservare molte. Ecco come e quando

Stelle cadenti, l'appuntamento con le Tauridi è a novembre (© SKY2015 | shutterstock.com)

La notte delle stelle cadenti per antonomasia è quella di San Lorenzo, il 10 agosto. E, diciamo che in quei giorni è davvero facile alzare gli occhi al cielo e vedere una qualche scia luminosa solcarlo veloce. Chi di noi, almeno una volta, non ha rivolto lo sguardo verso la volta celeste nella speranza di vederne una? Ma, se non lo sapevate o vi siete persi l’occasione estiva per esprimere un qualche desiderio, ecco che in soccorso arrivano le Tauridi, che daranno spettacolo proprio nel mese di novembre: per la precisione, fino a sabato 12 novembre si avrà il massimo dell’attività nella frequenza di passaggio – per cui è il momento migliore per osservarle. Il fenomeno durerà comunque fino a dicembre, anche se in misure minore.

Si comincia con le Tauridi, e si prosegue con…
Le Tauridi sono il risultato della frammentazione in piccoli pezzi della Cometa Encke, scoperta il 17 gennaio 1786 dall’astronomo Johann Franz Encke. È una cosiddetta cometa ‘periodica’, cioè che di quando in quando passa nel cielo: nello specifico ha un periodo di rivoluzione di 1.204 giorni. Bene, questi frammenti della cometa, uniti insieme ad altri frammenti asteroidali hanno dato vita alle Tauridi, stelle cadenti dal caratteristico colore arancione e lente nel passaggio. Ma, lo spettacolo non si ferma, e dopo le Tauridi sarà la volta delle Leonidi – di cui parleremo prossimamente.

Dove e come vederle
Se vi state domandando dove puntare lo sguardo per vedere le stelle cadenti, gli astronomi fanno sapere che la direzione è quella verso le Pleiadi, ovvero verso Sud-Ovest. Il radiante da osservare è quello che corrisponde alla Costellazione del Toro. Ah, a proposito, il picco massimo di attività è per questa sera, martedì 8 novembre 2016.