27 marzo 2017
Aggiornato 18:00
Alimentazione e salute

Scuola e ufficio: 3 spuntini sani che non devono mancare

Per chi deve iniziare la scuola, per chi vuole perdere peso e per le persone super golose, ecco gli spuntini da mettere in borsa o nello zaino per una giornata piena di energia e vitalità

Spuntini sani da ufficio (© Goodmoments | Shutterstock)

Questa settimana la maggior parte delle persone ha ripreso la routine scolastica e lavorativa. Sono i giorni più difficili da gestire, e probabilmente i meno amati dagli italiani. Dopo settimane – se non mesi per i più fortunati – di ferie e relax, riprendere a studiare e lavorare non è semplice. Ecco perché è necessario mangiare sano e fare spuntini frequenti: il buon cibo aiuta a migliorare la concentrazione, la memoria e ritrovare la carica per partire alla grande. Se non hai la minima idea di cosa tenere nello zaino o nella borsa, di seguito troverai tre idee invitanti, sane e gustose.

Per gli studenti: una schiacciata al rosmarino e olio extravergine di oliva
È un prodotto da forno facile da realizzare, senza lievito, veloce e davvero molto economico. Tutto ciò che ti occorre è un po’ di farina semi-integrale (farina 2), dell’acqua e dell’olio extravergine di oliva. Versa sulla spianatoia, o meglio ancora nell’impastatrice, 250 grammi di farina, acqua per impastare, un po’ di sale e tre cucchiai di olio extravergine di oliva. Lavora gli ingredienti fino a ottenere un impasto morbido ed elastico.  Lascia riposare il tutto per una mezz’ora, quindi stendi bene con un mattarello. Devi ricavare una sfoglia sottilissima. A questo punto rivesti una leccarda con carta da forno, poni la sfoglia di pasta e spennellala con una miscela di acqua e olio. Aggiungi del sale grosso e alcuni rametti di rosmarino. Inforna per circa 7-8 minuti a 230 gradi Centigradi, fino a che non diventerà dorata in superficie e croccante. Fai raffreddare una decina di minuti, quindi spezzane alcuni pezzi con le mani. Riponi in un sacchetto di carta e gusta durante la mattinata. È ottima per gli studenti perché fornisce la giusta dose di energia e, grazie al rosmarino, aiuta le funzioni memoniche e l’attenzione.

Schiacciata al rosmarino

Schiacciata al rosmarino (© lsantilli | Shutterstock)

Succo di melagrana e menta per un’energia immediata
Chi vuole depurare l’organismo e avere a disposizione una carica di energia immediata può preparare in casa un centrifugato alla melagrana. Si versa nella centrifuga da cucina una melagrana, un mazzettino di foglie di menta piperita e una mela. I frutti forniranno una sensazione di ‘carica’ all’istante e la menta piperita aiuterà a migliorare la concentrazione in ufficio. Insieme è consigliabile mangiare una manciata di mandorle per completare l’azione nutriente ed energetica.

Succo di melagrana con foglie di menta

Succo di melagrana con foglie di menta (© Africa Studio | Shutterstock)

Coppette di mela con cioccolato
E per i più gustosi non poteva mancare una coppetta di mele cotte. Scegli delle mele leggermente farinose e tagliale a fettine non troppo sottili. Ponile in un pentolino antiaderente e aggiungi una piccola quantità di acqua, due cucchiaini di polvere di cannella, un cucchiaio di mascobado e un pizzico di sale. Per i più viziosi è possibile aggiungere un cucchiaio di vino marsala. Fai cuocere le mele una decina di minuti fino a che non siano diventate morbide. A questo punto unisci un cucchiaio di granella di nocciole e delle gocce di cioccolato fondente. Riponi il tutto in un piccolo contenitore portatile e non dimenticare di mettere in borsetta anche un cucchiaino. Il cioccolato – specie se fondente – è considerato una fonte di energia immediata. Tant’è vero che una ricerca la indica come una buona soluzione per gli atleti.

Mele cotte con cannella, granella di nocciole e cioccoalto

Mele cotte con cannella, granella di nocciole e cioccoalto (© Mama mia | Shutterstock)