27 aprile 2017
Aggiornato 05:00
Lutto nello spettacolo

Lutto per Michelle Dockery di Downton Abbey, è morto il fidanzato di 34 anni

Dopo una lunga malattia, non ce l'ha fatta John Deen che si è spento in Irlanda pochi giorni prima del compleanno di Michelle

LONDRA - John Dineen, fidanzato di Michelle Dockery, è morto in ospedale dopo una lunga malattia. Irlandese, aveva 34 anni e stava con la star di Downton Abbey dal settembre 2013, da quando il collega di set Allen Leech, anche lui irlandese, li aveva fatti conoscere.

Un dolore che resta privato
Un portavoce dell'attrice, che è «devastata», ha fatto sapere: «La famiglia è molto grata per tutto il sostegno e la gentilezza ricevuti, ma chiede che il lutto resti privato». I funerali si terrano a Cork mercoledì. A John Dineen era stata diagnosticata una rara forma di cancro. È morto al Marymount Hospital di Cork, una struttura nota in Irlanda per le sue terapie del dolore e per le cure a pazienti terminali,  il 13 dicembre, due giorni prima del trentaquattresimo compleanno di Michelle. Nelle scorse settimane, l'attrice era negli Stati Uniti per promuovere l'ultima stagione di Downton Abbey, ma, riporta l'«Irish Examiner», ha lasciato il tour per stare vicino al fidanzato nei suoi ultimi giorni.

Una coppia riservata
Cresciuto in una fattoria, John lavorava a Londra come dirigente di Fti Consulting. Viene descritto come una persona pacata e riservata come è sempre stata anche la sua storia con Michelle. La coppia veniva fotografata spesso agli eventi, ma l'attrice non ha mai voluto parlare pubblicamente del suo compagno: «Nella mia vita ho un uomo meraviglioso, irlandese. Ci ha fatti conoscere Allen. È tutto quello che dovete sapere». Si erano fidanzati ufficialmente a febbraio e programmavano le nozze.