30 aprile 2017
Aggiornato 05:00
Moda e cultura

Dolce&Gabbana Fondatori Sostenitori del Teatro alla Scala

Da sempre sono appassionato di lirica e del Teatro della loro città d'adozione per questo Stefano Dolce e Domenico Gabbana hanno deciso di sostenerlo

MILANO - Da sempre sono appassionati d'Opera lirica ed anche habituée del Teatro alla Scala. Domenico Dolce & Stefano Gabbana si sono più volte fatti ispirare dal Teatro alla Scala, che ha per tante loro collezioni fino alla sfilata tributo con la Dolce & Gabbana Alta Moda andata in scena a gennaio 2015 proprio nel foyer Toscanini del leggendario Teatro (con niente meno che Roberto Bolle sulle punte in passerella).

Amore e sostegno
Un amore che quest'anno diventa ancora più solido e viene suggellato da un importante passo istituzionale: Dolce e Gabbana sono diventati Fondatori Sostenitori del Teatro alla Scala di Milano. Dopo la sfilata Alta Moda, il connubio tra Domenico Dolce e Stefano Gabbana e il Teatro alla Scala è continuato con il sostegno agli studi messo a disposizione a venti giovani allievi della Scuola di ballo dell’Accademia del Teatro alla Scala e con gli allestimenti floreali del Palco Reale, per rendere il Teatro ancor più meraviglioso nei momenti importanti della stagione. A simbolo del legame con il Teatro alla Scala, nelle settimane che anticipano il periodo natalizio, il foyer ospita uno speciale albero di Natale decorato da Dolce&Gabbana.

Valore all'arte e alla cultura
«La scelta di diventare Fondatori Sostenitori del Teatro alla Scala di Milano è stata la naturale evoluzione di un rapporto ormai consolidato, un gesto d’amore e di riconoscenza a un’istituzione simbolo della cultura italiana in tutto il mondo. Siamo felici di poter dare il nostro supporto, di contribuire alla valorizzazione di un simbolo insostituibile di arte e cultura», hanno dichiarato Domenico Dolce e Stefano Gabbana.