24 marzo 2017
Aggiornato 05:00
Cinema

«Cinquanta sfumature di grigio», il trailer è già da record

In un solo giorno su YouTube il trailer del film tratto dal best-seller erotico di E. L. James è stato visto da oltre quattro milioni di persone

ROMA - Numeri da record per l'attesissimo «Cinquanta sfumature di grigio» diretto da Sam Taylor-Johnson e in uscita il 12 febbraio: in sole 24 ore il trailer italiano del film tratto dal best-seller erotico di E. L. James è stato visto da oltre quattro milioni di persone su YouTube. Nel video il bellissimo Christian Grey (l'ex modello 31enne Jamie Dornan), ricco e potente uomo d'affari, è intento ad ammaliare la giovane e ingenua Anastasia Steele (Dakota Johnson, 24enne figlia d'arte di Melanie Griffith e Don Johnson). Nel cast troviamo anche Jennifer Ehle e Rita Ora.

IL RUOLO DI BEYONCÉ - E Beyoncé che c'entra? Dopo i tantissimi rumors delle settimane scorse, la popstar aveva alzato il tiro postando su Instagram un'anticipazione di 15 secondi del promo e sul web era scattato il toto-scommesse: avrà un ruolo nel film, farà un piccolo cameo oppure è soltanto pubblicità? Finalmente è lo stesso trailer a svelarlo: Beyoncé ha realizzato una versione esclusiva per il film di «Crazy in Love».

IL LUNGO PEREGRINARE DEL FILM - La pellicola arriva così nelle sale dopo un lungo percorso: dopo che nel 2012 molte case di distribuzione americane si erano dette interessate all'acquisizione dei diritti cinematografici della trilogia (sono piovute offerte da Warner Bros, Sony, Paramount e altre), è la Universal ad accaparrarsela. Per la sceneggiatura, nonostante si fosse candidato il celebre scrittore Bret Easton Ellis, sono stati scelti Kelly Marcell e Patrick Marber. Stesso peregrinare anche per la regia: nel maggio 2013 viene scelto Joe Wright ma non si trova un accordo. Vengono passati in rassegna Patty Jenckins, Bill Condon, Bennett Miller e Steven Soderbergh. Solo a giugno dello scorso anno la scelta definitiva ricade su Sam Taylor-Johnson.