29 marzo 2017
Aggiornato 13:00
Spaghetti volanti di un ristorante di Ho Chi Min

In Vietnam il nuovo trend sono i «flying noodles»

Sembrano sospesi in aria, arrotolati intorno alle bacchette che a loro volta sembrano reggersi da sole sopra la tradizionale ciotola in cui solitamente si mangiano, ma che in questo caso contiene solo la salsa o il condimento in cui immergerli prima di assaporarli.

Non solo il gusto, anche l'occhio vuole la sua parte. E' per questo che in Vietnam si è deciso di copiare una curiosa idea che arriva da un ristorante di Singapore, e che si sta affermando come nuovo trend culinario, i «flying noodles», la versione «volante» dei celebri noodle, ovvero gli spaghetti asiatici fatti con un impasto di farina, acqua e uova.
Sembrano sospesi in aria, arrotolati intorno alle bacchette che a loro volta sembrano reggersi da sole sopra la tradizionale ciotola in cui solitamente si mangiano, ma che in questo caso contiene solo la salsa o il condimento in cui immergerli prima di assaporarli.

I flying noodles sono una moda del momento
Una trovata che ha incuriosito centinaia di persone che ogni giorno affollano il ristorante di Ho Chi Min che li ha «importati». «Ho creato questo piatto dopo aver letto un articolo su internet su questi 'flying noodles' a Singapore - spiega il proprietario - avevo già molti noodle con il pollo sul menu, ma mi è venuta l'idea di creare la mia versione di quella ricetta che si adattasse al gusto vietnamita».
Ogni giorno, racconta, vengono tra le 200 e le 300 persone ad assaggiarli. «Ma i flying noodles sono una moda del momento - ci tiene a dire - la cosa essenziale per me è che i clienti trovino degli ottimi noodle con pollo, il nostro cavallo di battaglia».
A Singapore hanno molto successo, ma anche in Vietnam sembrano gradire gli spaghetti volanti. «Mi ha portata qui il mio fidanzato, stava cercando in rete un buon locale e ha trovato questo, ha delle ottime recensioni» dice una ragazza. «E' la mia prima volta qui - racconta un altro giovane - da fuori sembra un posto strano, ma il sapore di questo piatto è delizioso, davvero speciale».