27 marzo 2017
Aggiornato 12:30
Occhi al cielo

Due splendide comete salutano l’arrivo del 2017. Come e quando osservarle

Questo nuovo anno, il 2017 sarà inaugurato dal passaggio di due comete. A partire già da questo mese di gennaio si potranno ammirare i corpi celesti in avvicinamento al nostro pianeta

Comete, saranno due che saluteranno il 2017 (© Markus Gann | shutterstock.com)

A dare il benvenuto al 2017 saranno ben due comete. Per gli appassionati, e non solo, il cielo di questo nuovo anno darà spettacolo fin dall’inizio: i due corpi celesti in avvicinamento al nostro pianeta saranno infatti visibili fin dalle prime settimane di gennaio.

Grazie alla NASA
A seguito della missione denominata NEOWISE della NASA è stato possibile individuare l’avvicinamento al pianeta Terra di due corpi celesti, o comete. Questi presentano caratteristiche e dimensioni assai diverse, e sono tutti e due molto interessanti – e affascinanti, come un po’ tutte le comete.

Come sono
Il primo corpo celeste, secondo i dati raccolti, è una specie di via di mezzo tra un asteroide e una cometa. Mente il secondo è sicuramente una cometa e tutti gli effetti. Il primo corpo è stato denominato ‘2016 WF9’. Passerà di molto vicino a Giove, attraverserà la Fascia degli Asteroidi, l’orbita di Marte e infine quella della Terra, prima di tornare indietro. Lo potremo vedere nel mese di febbraio 2017, e non saranno necessari chissà quali telescopi, ma basterà un binocolo. Il secondo corpo, la cometa vera e propria, è stato chiamato ‘C/2016 U1 NEOWISE’. La potremo ammirare fin dalla prima settimana di gennaio 2017. Non è stato ancora possibile prevedere quanto sarà luminosa ma, come per l’altro corpo celeste, si potrà ammirare con un binocolo. Attraverserà i nostri cieli in direzione Sud, verso il Sole. Poi proseguirà fino a raggiungere l’orbita di Mercurio. Anche quest’anno dunque, dopo gli spettacoli della superluna, si prospetta davvero interessante alzare gli occhi al cielo.